Bandi di gara e contratti

Riapertura termini formazione elenco ditte per affidamento diretto o procedura negoziata art. 36 DLgv 50/2016

Si rende noto che

La società Puglia Valore Immobiliare srl, sulla base della Delibera dell’Amministratore Unico n.116 del 20/01/2020 e nel rispetto dei principi comunitari di cui all’articolo 30 comma 1 del D. Lgs. n.50/2016, e nazionali di trasparenza, rotazione e parità di trattamento, qualora l’affidamento diretto o la procedura negoziata siano gli unici in grado di assicurare celerità, speditezza e semplificazione, intende riaprire i termini per procedere alla formazione dell’elenco di operatori economici qualificati per l’affidamento di lavori ai sensi dell’art.36 del D. Lgs. n. 50/2016 modificato dalla L.n. 55 del 14/06/2019. Per l’iscrizione è possibile utilizzare i modelli _istanza_iscrizione e dichiarazione già presenti e seguire le procedure dell’avviso Albo fornitori.

 

Pubblicazione Albo Fornitori

Si pubblica l’Elenco delle Ditte iscritte per l’affidamento diretto o procedura negoziata art. 36 DLgv 50/2016.

 

Formazione Elenco ditte per affidamento diretto o procedura negoziata art. 36 DLgv 50/2016

Si rende noto che

La società Puglia Valore Immobiliare srl, sulla base della Delibera dell’Amministratore Unico n.110 del 01/10/2019 e nel rispetto dei principi comunitari di cui all’articolo 30 comma 1 del D. Lgs. n.50/2016, e nazionali di trasparenza, rotazione e parità di trattamento, qualora l’affidamento diretto o la procedura negoziata siano gli unici in grado di assicurare celerità, speditezza e semplificazione, intende procedere alla formazione dell’elenco di operatori economici qualificati per l’affidamento di lavori ai sensi dell’art.36 del D. Lgs. n. 50/2016 modificato dalla L.n. 55 del 14/06/2019.

APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PARCO URBANO EX GALATEO – LECCE 

COMUNICAZIONE SEDUTA PUBBLICA

Si comunica che la seduta di gara pubblica è prevista per il giorno 8 novembre p.v.  alle ore 10,30 presso la sede della società.

PROCEDURA APERTA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 36 E 60 DEL D.LGS. 50/2016 E CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL’OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU’ VANTAGGIOSA DI CUI ALL’ART. 95 DEL D. LGS. 50/2016 PER L’APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PARCO URBANO EX GALATEO – LECCE 

PUBBLICAZIONI:

GUCE n. 2018S/147335632  del 02/08/2018 - Pubblicato G.U.R.I.  90 del 03/08/2018

QUOTIDIANI:  Il Messaggero- Repubblica- Il Nuovo Quotidiano di Puglia- Repubblica ed. Puglia

 

Seduta Pubblica 28 maggio 2018

L’apertura delle manifestazioni, pervenute per l’Avviso  del 21/05/2018, avverrà in seduta pubblica il 28/05/2018, a partire dalle ore 10,30, presso la sede della Società Puglia Valore Immobiliare – Società di Cartolarizzazione Srl, c/o Regione Puglia in Via Gentile n. 52, – Bari, salvo eventuali spastamenti che verranno comunicati tempestivamente.

QUESITI

QUESITO n. 3:

Tra le note della domanda-dichiarazione Allegato A si legge :”la presente domanda-dichiarazione deve essere sottoscritta dal professionista in caso di concorrente singolo o dal legale rappresentante del concorrente. Nel caso di concorrenti costituiti da soggetti associati temporaneamente o consorziati occasionalmente o da associarsi o consorziarsi la medesima dichiarazione deve essere prodotta, a pena di esclusione dalla gara, da ciascun concorrente che costituisce o che costituirà l’associazione o il consorzio”.
Nel caso di Raggruppamento Temporaneo di tre professionisti la domanda-dichiarazione allegato A è unica e presentata dal mandante con inseriti i dati dei tre professionisti (inarcassa, assicurazione professionale etc) o ognuno dei tre deve compilarla e firmarla digitalmente?

 RISPOSTA QUESITO n. 3:

La domanda-dichiarazione allegato A è unica ed è presentata dal mandante con inseriti i dati dei tre professionisti (inarcassa, assicurazione professionale etc) e ognuno dei tre deve compilarla e firmarla digitalmente.

 

QUESITO n.2:

Nel caso di RTP a costituirsi e’ necessario che sia presente tra i nominativi un tecnico con meno di 5 anni di iscrizione all’ordine professionale?

RISPOSTA QUESITO n. 2:

D.M. 263/2016 entrato in vigore il 28/02/2017: “I raggruppamenti   temporanei,   inoltre,   devono prevedere la presenza di almeno un giovane  professionista,  laureato abilitato da meno di  cinque  anni  all’esercizio  della  professione secondo le norme dello Stato membro dell’Unione europea di residenza, quale progettista. ………omissis.. I requisiti del giovane non concorrono alla formazione dei requisiti di partecipazione richiesti dai committenti.”

QUESITO n. 1:

Nell’Avviso pubblicato (punto 6. Requisiti) si legge che “Sono ammessi a presentare manifestazione di interesse per la partecipazione alla procedura prevista dal presente avviso tutti i professionisti iscritti ad albi o registri, società’ di valutazione immobiliare, studi associati di professionisti e altri aventi titolo.
Nel documento allegato all’Avviso Pubblico “All. A domanda” vengono indicati solo “Libero professionista singolo iscritto ad albi o registri (architetti, Ingegneri, Agronomi, Geometri, Periti Industriali, Periti Agrari), Studio associato costituito dai seguenti professionisti, Società di professionisti, Società di ingegneria e architettura, Raggruppamenti temporanei costituiti/costituendi dai seguenti soggetti, Consorzi stabili di società’ di professionisti/società’ di ingegneria di cui all’art. 46 del D.Lgs. n. 50/2016 tra le seguenti  società’ consorziate”.
Pertanto  siamo a chiedere se, pur non presente nell’ ”Allegato A” la categoria relativa alla società di Valutazione Immobiliare,  la società scrivente che e’ una Società di Consulenza specializzata nei servizi di Valutazione Tecnica ed Economica Immobiliare può presentare manifestazione d’interesse.

RISPOSTA QUESITO n. 1:

Si, così come indicato nella Manifestazione d’interesse, possono partecipare anche le società di valutazione immobiliare, inserendo direttamente nell’Allegato A la categoria corrispondente.

AVVISO PUBBLICO

 PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATA ALL’INDIVIDUAZIONE DI PROFESSIONISTI DA INVITARE AD UNA PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DELLA VALUTAZIONE IMMOBILIARE DEL PATRIMONIO NON STRUMENTALE DELLE ASL E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE DELLA REGIONE PUGLIA

 Si rende noto

Che la Società PUGLIA VALORE IMMOBILIARE SRL, società partecipata della Regione Puglia, a seguito di DGR 2190/2016 è stata incaricata di attivare le operazioni di valutazione tecnico-giuridica ed estimativa degli immobili, con la presente, in esecuzione della Determinazione dell’Amministratore Unico n. 90 del 17 aprile 2018, avvia una manifestazione di interesse, per procedere con un indagine esplorativa circa gli operatori in possesso dei requisiti di idoneità professionale e delle capacità tecniche ai sensi dell’art. 83 commi 1.a, 1.b., 1.c del D.Lgs. n. 50/2016, interessati ad essere invitati alla procedura negoziata avente ad oggetto “l’affidamento dei servizi tecnici relativi alla valutazione immobiliare del patrimonio non strumentale delle ASL e delle aziende Ospedaliere della Regione Puglia”, nonché alle attività connesse specificate nella lettera d’invito, secondo la previsione di cui agli artt. 5 e 36 lettera “b” del D.lgs. n. 50/2016, nel rispetto dei principi generali di trasparenza, non discriminazione, proporzionalità e parità di trattamento.

REVOCA

Per sopravvenute problematiche inerenti la verifica dell’eventuale apposizione di vincoli paesaggistici e architettonici, ex D.Lgs. 42/2004, si rende necessario procedere alla revoca in autotutela. Sarà riproposta a breve una nuova procedura.

Sopralluogo

 A causa di sopraggiunti motivi organizzativi si procede a comunicare un rinvio del sopralluogo previsto per il 7 dicembre p.v..

QUESITI

QUESITO n. 1:

Avendo attestazione SOA OG 1 class. IV possiamo partecipare come concorrente singolo e subappaltare le cat. OS 24 e OG 10 ad imprese qualificate?

 RISPOSTA QUESITO n. 1:

1)      Qualora l’operatore economico intenda esercitare la facoltà di cui all’art.92, comma 1 DPR 207/2010, è necessario che possegga i requisiti economico‐finanziari e tecnico ‐ organizzativi relativi alla categoria prevalente per l’importo totale dei lavori ovvero sia in possesso dei requisiti relativi alla categoria prevalente e alle categorie scorporabili per i singoli importi. I requisiti relativi alle categorie scorporabili non posseduti dall’impresa devono da questa essere posseduti con riferimento alla categoria prevalente.

2)      Ex art. 105 comma 2 D.lgs.50/2016, il subappalto è consentito nei limiti del 30% dell’importo complessivo del contratto di lavori.

QUESITO n. 2:

I termini per la presentazione dell’offerta telematica indicata al punto 16 risulta giorno 22/12/2017 alle ore 13,00, mentre a pagina 1 del disciplinare di gara risulta giorno 27/12/2017 alle ore 13,00. potete gentilmente dare conferma della data effettiva di scadenza.

RISPOSTA QUESITO n. 2:

Per un mero errore materiale  è stato indicato al punto 16 del disciplinare il giorno 22/12/2017. Il termine della presentazione è il giorno 27/12/2017 alle ore 13,00.

Sopralluogo :

Si indica il giorno 7 dicembre p.v. come  ulteriore giorno per effettuare il sopralluogo.

Sopralluogo :

La presa visione dei luoghi è da effettuarsi esclusivamente nei giorni 14 e 20 dicembre p.v. alle ore 12,00.
Si prega di inviare pec al seguente indirizzo: pugliavalore@pec.it, per confermare la presenza alla data prescelta

PROCEDURA APERTA AI SENSI DEGLI ARTICOLI 36 E 60 DEL D.LGS. 50/2016 E CON IL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL’OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU’ VANTAGGIOSA DI CUI ALL’ART. 95 DEL D. LGS. 50/2016 PER L’APPALTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PARCO URBANO EX GALATEO – LECCE  

PUBBLICAZIONI:

Data invio G.U. della U.E. 20 novembre 2017 - Pubblicato G.U.R.I.  136 del 24 novembre 2017

      QUOTIDIANI:  Il Messaggero- Repubblica- Il Nuovo Quotidiano di Puglia- Repubblica ed. Puglia

Visitatori: 302679