Passaggi procedurali

I passaggi procedurali, così come impostati e programmati per l’implementazione della procedura, sono i seguenti:

  1. Due diligence catastale e valutazione del valore di mercato per gli immobili oggetto di valorizzazione e dismissione patrimoniale, effettuata nel corso dell’anno 2009 dall’Agenzia del Territorio (ora Agenzia delle Entrate), quale soggetto indipendente;
  2. Costituzione della società veicolo, con Regione Puglia come unico socio, avvenuta in data 18 gennaio 2010;
  3. Trasferimento dei beni dalle ASL e dalle Aziende Ospedaliere Pugliesi dapprima alla Regione Puglia in data primo febbraio 2011, e successivamente, a titolo oneroso, da questa a Puglia Valore Immobiliare S.r.l. in data 18 ottobre 2011;
  4. Affidamento, in via temporanea, della gestione ordinaria e straordinaria del patrimonio immobiliare oggetto di dismissione alle ASL e alle Aziende Ospedaliere Pugliesi di provenienza, mediante  apposita Convenzione del 18 ottobre 2013;
  5. Bando di Gara per la selezione del partner deputato a strutturare l’arrangement finanziario dell’operazione (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il 29 ottobre 2012, sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea il 3 novembre 2012, sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia il 22 novembre 2012, e sui seguenti organi di stampa: Il sole 24 ore, Il Corriere della Sera, La Repubblica, ed. Puglia, La Gazzetta del Mezzogiorno);
  6. Gestione e valorizzazione da parte dell’Arranger del patrimonio immobiliare e contestuale gestione dei flussi di cassa verso/da la società veicolo, volta alla migliore e più rapida dismissione del patrimonio immobiliare pur nel rispetto delle procedure ad evidenza pubblica.
Visitatori: 259958